Romano: Lombardo torni a coalizione elezioni o si voti.

sav6.jpg

I gravi problemi della Sicilia attendono risposte immediate da un governo regionale che non c’è più. Tra questi, l’emergenza rifiuti, una disoccupazione crescente, piccole e medie imprese costrette alla sopravvivenza, giovani laureati in fuga dalla Sicilia, il comparto agricolo in ginocchio, enti locali che non hanno più alcuna interlocuzione con Palazzo d’Orleans.

In questo contesto Lombardo, piuttosto che fare il giro delle sette chiese per raccattare qualche deputato che gli consenta di restare sulla propria poltrona farebbe bene a guardare la realtà per quella che è. L’UDC ha chiesto una cosa molto semplice: che si azzeri la giunta e che venga ripristinata la coalizione che ha vinto le elezioni. In caso contrario il ricorso alle urne sarebbe la cosa più civile e democratica da fare. Confidiamo in un sussulto di dignità politica da parte del presidente della Regione. Ma su questo siamo pessimisti.

on. Saverio Romano

Responsabile nazionale organizzazione UDC e segretario del partito in Sicilia

Romano: Lombardo torni a coalizione elezioni o si voti.ultima modifica: 2009-12-01T09:55:00+00:00da saverioromano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento