Dalla discussione su “Segretari under 35”

penna%20copia.gifCari amici internauti,

ho letto i vostri commenti al mio post precedente, me ne é piaciuto particolarmente uno e lo pubblico qui per intero. Vi leggo con grande piacere, continuate a scrivermi.

Saverio

“Per me è la prima volta che scrivo in questo blog, e tra l’altro non sono iscritto in nessun partito politico, questa idea dei giovani under 35 mi sembra molto positiva e innovativa, in un Italia il cui pensiero politico è se essere Berlusconiani o anti Berlusconiani, bisogna promuovere i giovani e le loro idee, bhe faccio un breve accenno ad una mia esperienza politica/sindacale avuta a Luglio scorso, in occasioni delle elezioni delle RSU al cantiere navale di Palermo, mi candidavo come RSU nel colleggio impiegati, superando le diffidenze iniziali della segreteria provinciale della mia sigla sindacale, riuscivo a candidarmi, bhe per essere brevi io con le mie idee riuscivo ad ottenere il 7% di preferenze nel coleggio, parlando con chi non mi ha votato riuscivo a capire il perchè non mi avessero votato, non mi hanno votato perchè votare per me significava votare per la segreteria provinciale che appoggiava l’altro candidato e questo giochetto ha contribuito a farmi perdere il 12% dei consensi, pertanto alla luce di questa breve esperienza posso dire che bisogna dare fiducia ai giovani e alle loro idee che sono vincenti l’idea del rinnovamento della classe dirigente è l’arma vincente ed è la strada giusta da percorrere, bisogna mandare a casa certe espressioni di idee vecchie oramai obsolete come quelle che ha l’On. Lombardo, il cui partito è superato già sul nascere ma se la Sicilia è autonoma, lui che autonomia vuole? E su questa riflessione vi lascio.”

GIORGIO

Dalla discussione su “Segretari under 35”ultima modifica: 2009-10-18T11:57:00+00:00da saverioromano
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Dalla discussione su “Segretari under 35”

  1. Grazie tante per aver pubblicato il mio commento, questa cosa mi riempie d’orgoglio, allora le mie idee non sono tanto strane, comunque per proseguire il discorso di prima dopo quel tradimento che mi è stato fatto alle spalle, democraticamente mi sono cancellato dalle fila sindacali, ed adesso volevo correre da solo, ma credo che da soli non si arriva da nessuna parte, oltre alle idee che vengono dai giovani, bisogna mettere in campo anche l’ esperienza che viene dai più grandi è questo mix può dar luogo a far si che nasca un grande progetto, bhe se ti chiederai come mai della mia scelta di scrivere nel blog, la risposta è semplice, volevo vedere i risultati del mio voto, comunque sarò felice di essere dei vostri Giorgio il mio contatto e.mail è giorval@libero.it

Lascia un commento