“Gabbie salariali sono oltraggio a unità del Paese”

romanopodio.jpgLa proposta avanzata dalla Lega di istituire le gabbie salariali, oltre a rappresentare un oltraggio all’unità nazionale, è motivo di preoccupazione per il partito dell’UDC e non solo perché tecnicamente non sono un rimedio ma solo un peggioramento dell’attuale situazione economica e sociale del Paese ma anche perché costituisce un ulteriore elemento di quel più generale piano strategico della Lega – vero padrone di questo governo  – che mira a dividere l’Italia nel solco del federalismo fiscale e dei vari provvedimenti, più o meno folkloristici, che altro non sono se non tasselli di un mosaico che raffigurerebbe, una volta composto, lo spettro della secessione, con una Italia mitteleuropea e un’altra da consegnare al Nordafrica. Il Mezzogiorno – già pesantemente gravato dalla mancanza di infrastrutture e da uno scarso livello dei servizi oltre che da una disoccupazione che avanza – con le gabbie salariali e quindi con retribuzioni più basse per i lavoratori si sgancerebbe una volta e per tutte dal resto della Nazione. Contro questo disegno che è frutto di scellerata premeditazione si uniscano le forze politiche del buon senso e i deputati del Sud trovino il coraggio di fare fronte comune, al di là dei diktat che provengono dai capipartito.

On. Saverio Romano

Responsabile Nazionale Organizzazione UDC

“Gabbie salariali sono oltraggio a unità del Paese”ultima modifica: 2009-08-12T17:16:07+00:00da saverioromano
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento